1984 Salute Scienza e tecnologia Video

Kary Mullis, Nobel per la chimica 1993, inventore del test PCR: NON FUNZIONA2 min lettura

Kary Mullis vincitore del Premio Nobel in chimica 1993 per l'invenzione del test PCR (Polymerase Chain Reaction)

Vi proponiamo un intervento del Prof. Kary Mullis, biochimico statunitense 🔬, sottotitolato in italiano

▶️ Mullis ha vinto il premio Nobel per la chimica nel 1993 grazie ai suoi studi sulla tecnica #PCR (Polymerase Chain Reaction), cioè la tecnica di biologia molecolare che consente di amplificare piccoli frammenti di DNA. Una volta amplificato, il DNA prodotto con la tecnica PCR, può essere utilizzato per vari scopi e varie procedure di laboratorio. Tra i possibili utilizzi ci sono i test per l’individuazione dei #virus, ed è proprio a questi tipi di test che vengono sottoposti oggi i #tamponi per l’individuazione del Covid-19.

Il sito dell’INMI, Istituto Nazionale per le Malattie Infettive

📌 Possiamo trovare una utile spiegazione sul sito dell’INMI, Istituto Nazionale per le Malattie Infettive IRCCS “Lazzaro Spallanzani”:

“È il cosiddetto “tampone”, il test attualmente più affidabile, quello che oggi viene utilizzato per la diagnosi di infezione da coronavirus. Viene prelevato con un lungo bastoncino simile ad un cotton-fioc un campione delle vie respiratorie del paziente, preferibilmente dalla mucosa naso-faringea o, laddove possibile (in ospedale), si usa espettorato o broncolavaggio o broncoaspirato.
Questo campione viene quindi analizzato attraverso metodi molecolari di real-time RT-PCR (Reverse Transcription – Polymerase Chain Reaction) per l’amplificazione dei geni virali maggiormente espressi durante l’infezione”.

Nel video in cima a questa pagina, il prof. Mullis risponde ad alcune domande sulla tecnica PCR, mettendo in evidenza come i risultati e l’interpretazione possano essere soggetti ad un uso improprio quando si va alla ricerca di un virus.

Nel seguente video, Kary Mullis afferma: “Fauci non capisce la medicina, è un amministratore”, “ha un programma”. Sebbene sia morto poco prima che Fauci lo facesse di nuovo, molto più grande che mai, DOBBIAMO ascoltare ciò che ha detto poiché l’uso improprio del suo test PCR è ora la base per un lockdown mondiale più ampio.

Photo & video credits: video and images in this article are taken from Internet and/or from the articles cited or linked, and belong to their respective owners. Video e immagini in questo articolo sono tratte da Internet e/o dagli articoli citati o linkati, e appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *